I discendenti di Enea: Tiberio, Arèmulo e Aventino

Post Silvium regnavit Tiberius Silvius, Silvii filius.

Dopo Silvio regnò Tiberio silvio, figlio di Silvio.

Tiberio intraprendeva una guerra contro i popoli confinanti e conduceva fuori le milizie, ma era ferito in battaglia e e moriva sul Fiume Albula. Dopo Tiberio Silvio regnava Aremulo Silvio, uomo superbo non solo contro gli uomini, ma anche verso gli dèi: infatti quando il cielo tuonava, percuoteva lo scudo con il dardo, perché desiderava essere superiore allo stesso Giove.

Dato che agli dèi del cielo non era gradita l'insolenza di Aremulo, punivano severamente l'uomo: infatti era trascinato da un vento violento e vorticoso ed era precipitato nel Lago Albano.

Ma gli storici Aufidio e Domizio raccontano diversamente: la reggia dove Aremulo viveva era distrutta da un terremoto ed era sommersa nel Lago Albano. Dopo Aremulo regnava Aventino Silvio, il quale era gettato a terra in guerra dai nemici ed era seppellito dal suo popolo presso il colle che era soprannominato Aventino.
(By Maria D. )

Versione tratta da Pseudo Aurelio Vittore

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-17 22:43:58 - flow version _RPTC_G1.1