I fenici - VERSIONE di latino e traduzione MAIORUM L.

Maiorum Lingua", Materiali di lavoro A, pag. 204 n°21

Antiquitus Syriae litora a Phoenicibus, periti nautis callidisque mercatoribus, habitabantur.

Phoenices agros non colebant, quia eorum terra(perchè la loro terra) frugifera non erat, sed ex ligno procerarum arborum, quae in regione crescebant, agiles rapidasque naves exstruebant et cum classibus suis totum Mediterraneum mare navigabant; saepe magna cum audacia in remotas ignotasque Oceani regiones perveniebant, quo suas merces importabant. In eorum itineribus multas colonias in Mediterranei insulis litoribusque condiderunt. Inter Phoenicum colonias praesertim eminiebat Carthago, pilchra opulentaque urbs in Africae ora posita. Phoenices cum multis gentibus cercaturam faciebant: ex Britannis Hispanisque metalla, ex Grecis vasa, ex Afris ebur;

ex Indis gemmas margaritasque importabant. Mercatura magnas divitias cumulabant : ita magna publica aedificia splendidaque templa Tyri, Sidone, Beryti aedificabant.
Le antiche coste della Siria erano abitate dai fenici, abili marinai e furbi commercianti. I fenici non coltivavano i campi perché la loro terra non era fertile ma dal legno degli alberi di alta statura che crescevano in quella regione, costruivano rapide e agili navi e con le loro flotte navigavano tutto il mar mediterraneo;

spesso con grande audacia giungevano nelle remote e ignote regioni dell'oceano, dove importavano le loro merci. Nei loro viaggi fondarono molte colonie nelle isole e spiagge del mediterraneo. Tra le colonie dei fenici spiccava specialmente cartagine, bella e ricca città sita sul lido dell'africa. I fenici con molti popoli facevano commercio: importavano dai britanni e spagnoli i metalli, vasi dai greci, ebano dagli africani, dagli indi gemme e pietre preziose. Con il commercio accumulavano grandi ricchezze: così costruivano grandi pubblici edifici e splendidi templi a Tiri, Sidone e a Beirut.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-17 22:47:24 - flow version _RPTC_G1.1