L'adozione di Adriano

Cum Hadrianus legatus Syriae esset, litteras adoptionis accepit et paucos post dies quidam ei Traiani excessum nuntiaverunt.

Al tempo in cui Adriano era legato in Siria, ricevette una lettera di adozione e dopo pochi giorni alcuni gli annunciarono la morte di Traiano.

Alcuni pensarono (ebbero l'opinione) che desiderava lasciare come successore Traiano Nerazio Prisco, non Adriano;

altri, in verità, reputarono che Traiano, sotto l'esempio di Alessandro il Macedone, non avesse decretato alcun successore. Quello, in verità, si servì del favore di Plotina, moglie di Traiano a tal punto che forse adriano sotto consiglio di Plotina, morto ormai Traiano, fu accolto in adozione.

Ottenuto l'impero subito si dispose all'antico costume e s'impegnò a mantenere la pace per l'universo.
(By Maria D. )

Versione tratta da Historia Augusta

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-02 21:38:11 - flow version _RPTC_G1.1