L'Anfiteatro di Flavio detto poi Colosseo

Magna erat Romae copia thermarum, circorum, theatrorum et amphitheatrorum.

Grande a Roma era l'abbondanza di terme, di circhi, di teatri e di anfiteatri.

Le terme erano frequentate soprattutto da adolescenti; gli uomini invece preferivano i circhi, i teatri e gli anfiteatri. I servi combattevano nei circhi e negli anfitreatri non solo con i servi, ma anche con le bestie feroci.

Tra i grandi anfiteatri dei romani annoveriamo l'Anfiteatro Flavio, dove molti cristiani venivano uccisi dalle belve.

Vespasiano iniziò la struttura dell'Anfiteatro Flavio e il filio Tito la finì. Nerva, Traiano e Antonino Pio rinnovarono il magnifico edificio. L'illustre e grande anfiteatro dopo fu considerato il monumento della potenza e della magnificenza di Roma

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-09-14 21:06:04 - flow version _RPTC_G1.1