L'apologo di Menenio Agrippa

Menenius Agrippa concordiam inter patres plebemque restituit: nam cum plebs a patribus secessisset et laborare nollet, quod tributum et militiam non tolerabat, Agrippa vir facundus populoque carus ad plebem placandam missus est.

Menenio agrippa restituì la concordia tra i senatori e la plebe: infatti la plebe essendosi allontanata dai senatori e non volendo lavorare, perché non tollerava il tributo e la milizia, Agrippa uomo facondo e caro al popolo fu inviato a placare la plebe.

Raccontano che questo introdotto nell'accampamento narrò questa favola: "Una volta le articolazioni umane, scorgendo che il ventre era ozioso, si distaccarono da lui, cospirarono che le mani non portassero il cibo alla bocca, né la bocca accogliesse il cibo dato, né i denti lo triturassero. Ma mentre volevano domare il ventre, anche questi stessi si staccarono, e tutto il corpo giunse all'estrema putrefazione: da ciò apparve che la funzione del ventre non era con lentezza, e che questo diffondeva gli alimenti che venivano assunti per tutte le membra, e preferirono ritornare in grazia con questo.

Quindi confrontando quanto la sedizione interna del corpo fosse simile all'ira della plebe contro i senatori, Menenio piegò le menti degli uomini: disse che la plebe doveva ritornare in città.

Tuttavia volle eleggere i tribuni, per difendere la sua libertà contro la superbia della nobiltà. Poco dopo Menenio morì, uomo caro in tutta la vita parimenti alla plebe e ai senatori: dopo che fu restituita la concordia tra i cittadini divenne più caro alla plebe. Questi tuttavia morì in tanta povertà, che il popolo lo seppellì con i quadranti accumulati, il senato diede pubblicamente un posto per il sepolcro.
(By Maria D. )

Versione tratta da Lhomond

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:49:48 - flow version _RPTC_G1.1