L'ascesa al potere di Temistocle

Totum se dedidit rei publicae.

Testo latino

(Temistocle) si dedicò completamente alla politica, avendo più diligentemente cura della fama e degli amici.

Prestava la sua opera di patrocinatore nelle cause private, spesso si faceva avanti nell’assemblea del popolo; nessuna decisione di una certa importanza veniva presa senza di lui, e non era meno propenso nel fare le cose che nell’escogitarle, poiché giudicava benissimo i fatti presenti come: dice Tucidide, sia congetturava in modo veloce le cose future.

Ma il primo passo fu di intraprendere la vita politica durante la guerra Corcirea, e per condurre ciò fu nominato pretore dal popolo e rese la civiltà più feroce non solo nella guerra presente ma anche nel tempo rimanente.

Infatti andando perso il denaro pubblico quello che proveniva dai metalli per l’elargizione annuale dei magistrati persuase il popolo a edificare con quel denaro una flotta di cento navi. Avendo fatto ciò celermente come prima cosa sconfisse i corcinesi e poi ristabilì l’ordine per i mari dando la caccia ai pirati

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:36:42 - flow version _RPTC_G1.1