L'asino e il lupo

Asinus, qui in lato campo pascebat, tardus et claudus erat quia acutam spinam in pede habebat.

Un asino che pascolava in un largo campo, era lento e zoppo perché aveva una spina appuntita nella zampa.

In quel mentre, un lupo affamato, che cercava una preda, vede l'asino zoppo e chiede la causa del male. L'asino afflitto risponde: "Ieri, nel roveto, una spina appuntita ha ferito la mia zampa. O lupo, vuoi tu, per favore, estrarre la spina dalla mia zampa?". Il lupo che già pregusta la carne dell'asino, risponde in modo benevolo: "Certamente!

La tua sofferenza mi commuove; per questo io voglio liberarti dalla spina!


- E così il lupo affamato si avvicina all'asino e senza nessun indugio sbrana l'animale.
- E così il lupo affamato si avvicina all'asino, ma, mentre egli cerca la spina nella zampa e la estrae, il furbo asino capisce il piano del lupo: rompe a calci la testa della belva e fugge.

Versione tratta da Fedro

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-09-14 20:51:28 - flow version _RPTC_G1.1