L'autunno - versione latino

Cum aestas fìnem habet, ecce autumnus advenit.

Quando l'estate ha fine, ecco che arriva l'autunno.

Questo tempo dell'anno è attivo e amato perché il cielo è mite e gli uomini lavorano senza gelo e senza il calore infuocato. Dopo che il sole ha portato i frutti alla maturità, gli agricoltori li raccolgono in autunno: gradevole è per tutti l'uva perché fornisce il vino, buona bevanda sia pura che mischiata con acqua. Dopo che la pioggia è finita e il sole splende nuovamente, gli uomini possono trovare i funghi sulle colline e nelle pianure che non sempre sono commestibili, ma che talvolta sono nocivi: infatti tutti conoscono e apprezzano i funghi, che tuttavia sono rari e scarsi.

Ma  quando gli uomini non trovano i funghi, il cammino per le selve è piacevole perché i colori dell'autunno sono vari e diversi: infatti quando le foglie cadono dagli alberi non sono più verdeggianti: sono diventate rosse, nere, gialle.

Quando nelle città, dove le piante sono frondose, cadono le foglie e ricoprono le vie, allora l'autunno è al termine e si avvicina l'inverno

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:35:34 - flow version _RPTC_G1.1