L'astuzia non riesce a mascherare un furto - versione latino

L'astuzia non riesce a mascherare il furto
Versione di latino di autore sconosciuto
LIBRO LINGUA LATINA numero 21 pagina 190
Testo latino

Ut antiquae latii historiae narrant, hercules, post longa per italiam itinera, in latium pervenit cum magno boum armento.

Traduzione

Come narrano le antiche storie del Lazio, Ercole, dopo lunghi viaggio attraverso l'Italia, giunge nel Lazio con una grande mandria di buoi.

Si ferma sulla riva del Tevere e cerca riposo per sè e i buoi. Mentre ritempra il corpo stanco con in sonno, Caco, pastore di grande costituzione /lett. corpo e di animo feroce, che atterriva con la sua forza tutto il Lazio, vuole rapire i buoi di Ercole, animali di meravigliosa bellezza.

E così, con grande astuzia, trascina nella sua grotta molti buoi, ma trascina gli animali per la coda.

Ercole si avvicina alla grotta di Caco, ma vedendo le impronte dei buoi messe di traverso, rimane molto turbato. Già volle allontanarsi da quel luogo quando sente mugire i suoi buoi dalla grotta. Allora comprende l'inganno irato entra nella grotta e uccide Caco.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:26:42 - flow version _RPTC_G1.1