Mercurio: un dio dalle molte competenze

Mercurius, Iovis (di Giove», gen. ) Maiaeque filius, mercatūrae deus erat: nam negotiis praesidebat et igitur non solum mercatorum (dei commercianti, gen....

Mercurio, figlio di Giove e Maia, era il dio del commercio: infatti, presiedeva agli affari e quindi non solo era il protettore dei commercianti, ma anche dei ladri.

Come messaggero degli dei annunciava gli ordini degli dèi ai figli della terra e, poiché era anche il dio dell'eloquenza e dell'astuzia, otteneva facilmente l'obbedienza degli uomini con le sue parole eloquenti e ingannevoli.

Mercurio era anche il dio delle strade: metteva questi  suoi calzari alati e attraversava terre remote, vasti mari e l'immensità del cielo. Portava un petaso e teneva il caduceo nella mano destra:

con il caduceo infatti portava i sogni agli abitanti della terra, raccoglieva le anime dei morti e le guidava agli Inferi. Infine, Mercurio era l'inventore della lira.
(by Vogue)

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:37:25 - flow version _RPTC_G1.2