Numa Pompilio, un re saggio

Succedit Romulo Numa Pompilius. Bellum quidem nullum gessit, sed non minus civitati quam Romulus profuit....

Succede a Romolo Numa Pompilio. Senza dubbio, non condusse alcuna guerra, ma fu  meno utile alla città di Romolo.

Infatti, egli stabilì leggi e costumi per i Romani. Costui insegnò i riti sacri, le cerimonie e tutto il culto degli dèi immortali, creò pontefici, auguri, Salii (i sacerdoti di Marti) e altre dignità sacerdotali  e suddivise l'anno in due mesi e i giorni fortunati da quelli sfortunati, egli onorò gli scudi sacri, il Palladio e i documenti segreti dell'impero, Giano bifronte, tutela della pace e della guerra e per prima cosa affidò il focolare di Vesta alle vergini: davanti all'immagine delle stelle divine, una fiamma vigilava come difensore dell'impero.

Egli fece queste cose quasi per suggerimento della dea Egeria; infatti, i barbari obbedivano di più al consiglio o all'ordine della dea. Infine ridusse un popolo fiero che aveva conquistato il potere con la forza e con l'oltraggio, ma lo aveva governato con la religione e la giustizia.

Tullo Ostilio sostiene  Numa Pompilio, e  il regno fu dato a questo in onore del suo valore. Costui istituì tutta la disciplina militare e all'arte della guerra.
(by Vogue)

Analisi dei verbi contenuti nella versione:

gessit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "gero").

constituit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "constituo").

docuit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "doceo").

creavit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "creo").

distinguit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "distinguo").

honoravit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "honoro").

tradidit -  (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "trado").

vigilabat - (imperfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "vigilo").

fecit -  (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "facio").

accipiebant - (imperfetto indicativo attivo, terza persona plurale del verbo "accipio").

redegit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "rego").

condidit - (perfetto indicativo attivo, terza persona singolare del verbo "condo").

datum est - (perfetto passivo, terza persona singolare del verbo "do").

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:37:22 - flow version _RPTC_G1.2