Onestà premiata - versione latino

Libro so tradurre

Cum agricolae cuidam securis in fluminis undas cecidisset et ille, in ripa sedens, de hoc damno lamentaretur, repente apparuit Mercurius, qui, ut ei auxilium praeberet, ex flumine securim auream extulit et eam agricolae dedit.

Essendo ad un contadino caduta la scura nel fiume (ed egli), seduto sulla riva, lamentandosi del danno.

Improvvisamente gli apparve Mercurio, che, per aiutarlo, trasse fuori dal fiume una scure d'oro e la diede al contadino. Ma egli disse che non era sua. Allora il dio estrasse una scure argentea ed egli di nuovo negò che fosse sua. Infine, portata che fu in superfice una scure di ferro, l'accettò lietamente.

Il dio lodò grandemente tale onestà e regalò al contadino 3 nuove scuri. Un soldato, lì per caso presente, ne venne a conoscenza; allora gettò la sua spada nel fiume e cominciò a lamentarsi.

Mercurio accorse una seconda volta, trasse fuori dalle onde una spada d'oro e la porse al soldato che asserì essere quella la spada cadutagli nel fiume. Ma il dio" Hai mentito spudoratamente. Punirò la tua avidità disonesta". Detto così buttò nel fiume la spada d'oro senza trarne fuori quella di ferro

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-09-14 21:03:24 - flow version _RPTC_G1.1