Origine di alcuni popoli e città d'Italia

Tusci, qui antiquitus a Lydia, Tyrrheni ductu, venerunt, oram Tyrrheni maris occupant.

Gli Etruschi, che anticamente dalla Lidia, sotto la guida di Tirreno, giunsero, occuparono la costa del Mar Tirreno.

I Veneti invece abitano le terre presso il Mar Adriatico. Dopo che i Greci avevano distrutto Troia, molti Troiani superstiti si rifugiarono con Antenore in Italia e furono chiamati Veneti. I popoli latini invece furono fondati dal troiano Enea. Oltre agli Etruschi, i Veneti e i Latini, i Greci occuparono la maggior parte dell'Italia; infatti molte città ancora, dopo tanta antichità, mostrano le impronte della tradizione greca. C'è Adria una città greca, vicinissima al mar Illirico, che diede il nome al Mar Adriatico.

Diomede di Argo si spinse fino in Puglia, dopo che aveva distrutto Troia, e fondò Arpi: dunque anche Arpi è una città greca. Ed i Greci fondarono Pisa nel territorio dei Liguri. Anche gli abitanti di Perugia traggono origine dai Greci. I falisci, i Nolani, gli Abellani, sono coloni dei calci densi.

I Tarantini giunsero da Sparta. Filottete fondò la città di Turi, e lì si può ancora vedere la tomba di Filottete e nel tempio di Apollo vi sono le frecce di Ercole. I Galli giunsero in Italia per una discordia interna e gli assidui disaccordi in patria, cacciarono dalle loro sedi gli abitanti e fondarono Milano, Como, Brescia, Verona, Bergamo, Trento, Vicenza. Anche gli Etruschi, quando lasciarono le sedi native, occuparono le Alpi e, dal nome del condottiero Reto, ebbero origine le genti di Rieti.
(By Maria D. )

Versione tratta da Giustino

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-09-14 21:24:07 - flow version _RPTC_G1.1