Precettore privato o in classe con i compagni?

Tractanda quaestio est, utiliusne sit domi atque intra privatos parietes ...

Deve essere considerata la questione se sia più vantaggioso per uno studente studiare a casa e all'interno delle mura private o frequentare le scuole e ricevere istruzioni da insegnanti pubblici.

Infatti, vedo che questa questione ha trovato favore non solo presso coloro dai quali sono state formulate le leggi delle città più rinomate, ma anche da autorevoli studiosi.

Tuttavia, non va trascurato che alcuni, quasi mossi da un motivo privato, dissentano da questa consuetudine quasi pubblica. Questi sembrano seguire principalmente due ragioni: la prima, perché cercano di tutelare maggiormente i costumi evitando la folla di individui di quella età che è particolarmente incline ai vizi;

la seconda, perché chiunque sarà il futuro precettore sembra essere più generosamente incline a dedicare il proprio tempo a un solo discepolo anziché dividerlo tra più discepoli.
(By Starinthesky)

Versione tratta da Quintiliano

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:37:21 - flow version _RPTC_G1.2