Raffinatezza e razionalità di Torio Balbo

Inizio: Lucius Thorius Balbus, Lanuvinus, ita vivebat ut nulla tam exquisita posset inveniri voluptas, qua non abundaret.

... Fine:  ita non timidus ad mortem ut in acie sit ob rem publicam interfectus.

Lucio Torio Balbo, di Lanuvio, viveva così che non poteva essere rinvenuto piacere così raffinato di cui non fosse pieno.

Era avido di piaceri, intenditore di essi e ricco, così non superstizioso da trascurare quei tantissimi sacrifici e templi nella sua patria, così non timoroso della morte da essere ucciso in campo per lo Stato.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:35:34 - flow version _RPTC_G1.1