Romolo e Remo allevati dal pastore Faustolo - VERSIONE latino

ROMOLO E REMO ALLEVATI DAL PASTORE FAUSTOLO
VERSIONE DI LATINO E TRADUZIONE DAL LIBRO
NUOVO COMPRENDERE E TRADURRE
MATERIALI DI LAVORO VOLUME 2
Pagina 121 Esercizio 17 Versione

Quia lupa, quae Romulum ac Remum invenerat, saepe ad parvulos velut ad catulos adibat, Faustulus, regis pastor, re comperta, parvulos in suam casam tulit et ab uxore Acca Larentia petivit ut eos velut filios educaret.

Ii, cum adoleverunt, Faustulum, gregem pascentes, adiuvabant et saepe, quia robusti ac vigiles erant, latrones a pecorum rapina arcebant. Quare (= per questo) latrones insidias eis (dat = a loro) paraverunt et Remum ceperunt, qui Albam ad Amulium regem perductus est; Romulus autem vi se (acc= si) defendit. Tunc Faustulus, necessitate compulus, matris avique nomina Romulo indicavit. Tum Romulus, ira motus, pastores armavit et Albam properavit ut fratrem liberaret atque regnum vindicaret traduzione n. 1
Pochè una lupa aveva ritrovato Romolo e Remo spesso si accostava ai piccoli come si accostava ai (suoi) cuccioli, saputa la cosa Faustolo il pastore del re portò i piccoli nella sua casa e chiese alla moglie Larenzia di educarli come suoi figli.

Questi quando crebbero aiutavano Faustolo pascendo il gregge e poiché erano robusti e svegli allontanavano i ladri dal furto delle pecore. Per questo i ladri prepararono loro tranelli e catturarono Remo che fu condotto dal Re Amulio. Romolo si difese con la forza allora Faustolo, costretto dalla necessità indicò a Romolo i nomi della madre e del nonno. Allora Romolo mosso dall’ira armò i pastori e si affrettò ad Alba per liberare il fratello e per vendicare il regno.

Traduzione n. 2 Poiché la lupa, che aveva trovato Romolo e Remo, spesso si accostava ai bambini come a cuccioli, Faustolo, pastore del re, scoperta la cosa, portò i bambini nella sua casa e chiese alla moglie Acca Larenzia di educarli come figli. Essi, quando crebbero, aiutavano Faustolo pascolando il gregge e spesso, poiché erano forti e vigili, allontanavano i ladroni dalla rapina delle greggi. Per questo i ladroni prepararono una trappola e catturarono Remo, che fu condotto ad Alba dal re Amulio; Romolo invece si difese con la forza. Allora Faustolo, costretto dalla necessità, indicò a Romolo i nomi della madre e del nonno. Allora Romolo, mosso dall'ira, armò i pastori e si affrettò ad Alba liberare il fratello e rivendicare il regno.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-03-22 23:03:34 - flow version _RPTC_G1.1