Una tempesta impedisce il trasporto di pantere africane

C. Plinius Maximo suo salutem dicit. Recte fecisti cum gladiatorium munus

C. Plinio a Massimo, saluta Massimo. Hai fatto bene quando hai promesso uno spettacolo gladiatorio ai nostri concittadini di Verona, dai quali sei amato, rispettato e decorato.

Da Verona hai anche avuto una moglie carissima e molto virtuosa, alla cui memoria o ad un'opera o ad uno spettacolo si deve qualcosa.

Inoltre, eri richiesto con tale consenso che sembrava difficile rifiutare. Hai fatto anche egregiamente nel mostrarti così facile e generoso nel dare; infatti, attraverso queste azioni, viene dimostrato anche un grande spirito. Avrei voluto che le bestie africane che avevi acquistato in gran numero si fossero presentate al giorno prestabilito:

ma anche se hanno smesso, trattenute dal maltempo, tu non devi essere biasimato. Addio.
(By Starinthesky)

Versione tratta da Plinio il Giovane

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:37:18 - flow version _RPTC_G1.2