Due eserciti schierati di fronte (Versione Livio)

Due eserciti schierati di fronte
Autore: Livio
Vertendi exempla

Romanus tunc exercitus in agro Larinati erat;

praeerat Minucius magister equitum. Ceterum castra, quae in monte alto ac tuto loco posita fuerant, iam in planum deferuntur; agitabanturque pro ingenio Hannibalis consilia callidiora, ut impetus aut in frumentatores palatos aut in castra relicta cum levi praesidio fieret. Nec Hannibalem fefellit cum duce mutatam esse belli rationem et ferocious quam consultius rem hostes gesturos esse; ipse autem cum hostis propius esset, tertiam partem militum frumentatum, duabus in castris retentis, dimisit; dein castra ipsa propius hostem movit, duo ferme a Gereonio milia.


L'esercito romano allora era nel territorio di Larino; Minucio era maestro della cavalleria. Del resto l’accampamento, che era stato colocato su un monte alto e in un luogo sicuro, era già stato trasferito in pianura; e si agitavano per il carattere di Annibale progetti alquanto astuti, o di fare impeto contro i foraggiatori dispersi o contro l’accampamento abbandonato con un debole presidio.

Non sfuggì ad Annibale il fatto che assieme al comandante era cambiata la strategia della guerra e che i nemici avrebbero agito più ferocemente che più prudentemente; ma egli stesso, benché il nemico fosse alquanto vicino, mandò la terza parte dei soldati per fare rifornimenti, trattenendo nell’accampamento i due terzi. Quindi mosse lo stesso accampamento più vicino al nemico, a quasi due miglia da Geronio.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-24 00:03:27 - flow version _RPTC_G1.1