La vittoria di Ottaviano su Antonio - PERDUCERE versione latino Livio

M. Antonius ad Actium classe victus Alexandriam profugit, obsessusque a Caesare, in ultima desperatione rerum, praecipue occisae Cleopatrae falso rumore impulsus, se ipse interfecit.

M. Antonio, vinto in combattimento navale presso Azio, scappò in Alessandria e assediatovi da Cesare, persa ogni speranza, spinto soprattutto dalla falsa voce che Cleopatra fosse morta, si uccise di propria mano.

Cesare - avuta in potere Alessandria, e Cleopatra morta di sua volontà per non cadere preda del vincitore - fece ritorno a Roma, dove celebrò tre trionfi, uno dell' Illirico, un altro della vittoria d' Azio, il terzo di Cleopatra, ponendo fine dopo ventuno anni alle guerre civili.

M. Lepido (figlio di quel Lepido, che fu già triumviro), avendo cospirato contro Cesaree tramando la guerra, fa preso e fatto morire.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 10:12:19 - flow version _RPTC_G1.1