L'interesse pubblico deve prevalere su quello privato - Livio versione latino Maiorum lingua

L'interesse pubblico deve prevalere su quello privato
versione di latino da Livio Traduzione dal libro versioni di latino Maiorum lingua C numero 322 pagina 292

Cum in hac difficultate rerum consilium haereret, tum Laevinus consul: sicut honore praestant magistratus senatui, senatus populo, ita ad subeunda omnia, quae dura atque aspera sunt, senatores duces debent esse.

Poiché in questa difficoltà delle circostanze si bloccava la decisione, allora il console Levino disse: come nell'onore i magistrati prevalgono il senato, ed il senato il popolo, così i senatori devono essere guide per affrontare ogni cosa, quelle che sono gravi ed aspre.

Se vuoi imporre qualche dovere agli inferiori, li troveresti più facilmente obbedienti, se prima questo tu stesso avresti stabilito per te e per i tuoi. Né è grave la spesa, quando scorgono i principali cittadini prendersene una parte più grande di quella che tocca a loro.

Così, se vogliamo che il popolo romano abbia flotte e che le allestisca, che i privati non rifiutino di dar l’equipaggio, imponiamo prima a noi stessi. Domani noi senatori portiamo al tesoro tutto l'oro, l'argento, le monete di rame affinché la volontaria raccolta, e la gara di soccorrere la repubblica spinga prima ad emulare gli animi dell'ordine dei cavalieri, poi del resto della plebe.

I consoli avendo discusso molte cose fra noi, troviamo quest’unica via. Prendetela dunque col buon favore degli dei. La salvezza statale, garantisce facilmente anche le cose private; abbandonando i beni pubblici, non salvi neppure tuoi.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 23:06:11 - flow version _RPTC_G1.1