Sgomento per un furto sacrilego (Versione Latino Livio)

Sgomento per un furto sacrilego
Autore: Livio

Litterae in senatu recitatae sunt Q.

Minuci praetoris, cui Bruttii provincia erat; illae nuntiabant pecuniam Locris ex Proserpinae thesauris nocte clam sublatam esse nec vestigia ulla exstare. Indigne passus est senatus non cessari ab sacrilegiis. C. Aurelio consuli negotium datum est ut ad praetorem in Bruttios scriberet senatui visum esse de expilatis thesauris statim quaestionem haberi.
Curam expiandae violationis eius prodigia pluribus locis nuntiata accenderunt. Piacularia fieri visum est. Decemviri adire libros de portentis iussi sunt. Quae decemviri ex libris imperaverunt, C. Aurelius consul ut ea fierent curavit. Carmen praeterea ab ter novenis virginibus cani per urbem iusserunt donumque Iunoni reginae ferri.


In senato furono lette pubblicamente le lettere del pretore Q. Minucio, il quale possedeva il comando del Bruzio; esse riferivano che a Locri di notte erano stati rubati di nascosto degli averi dai tesori di Proserpina e che non era visibile alcuna traccia. Il senato a malincuore sopportò che non si desistette dai furti sacrileghi. Al console C. Aurelio fu assegnato l'incarico di scrivere al pretore nel Bruzzio che al senato era sembrato opportuno istituire subito un processo riguardo al furto del tesoro. I prodigi annunciati in moltissimi luoghi suscitarono la preoccupazione di espiare la profanazione di quel tempio. Sembrò opportuno che fossero fatti riti espiatori. Si ordinò ai decemviri di consultare libri sui prodigi. E il console C. Aurelio si preoccupò che venissero eseguiti quei riti che i decemviri ordinarono in base ai libri. Inoltre ordinarono che una litania sacra fosse cantata da nove vergini in ognuno dei tre gruppi per la città e che fosse portato un dono alla regina Giunone.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 23:05:01 - flow version _RPTC_G1.1