Incredibile audacia di Pompeo

inizio versione: πομπήιοϛ, επισταμενος δη τη περι το σιτικον... fine: την περιουσιαν της παρασκευης

Pompeo, essendo esperto nell'amministrazione e nell'attività del grano, inviava ambasciatori e amici in molti luoghi, mentre lui accumulava grano navigando verso la Sardegna, la Sicilia e la Libia.

Avendo intenzione di salpare, poiché c'era un gran vento nel mare e poiché i ciberneti esitavano, avanzando chiedeva di sollevare l'ancora.

La tempesta diventa infatti più violenta della guerra: all'improvviso cade la neve, così che la terra era tutta invisibile, la bora soffia assai forte dappertutto.

Pompeo, non terrorizzato dalle onde, gridava: "è necessario navigare, la terra non ne necessita". Con grande coraggio e ardore insieme alla buona sorte, adoperandosi riempiva i magazzini di grano, così che anche agli uomini stranieri forniva i viveri di quel rifornimento.

release check: 2020-03-20 23:08:43 - flow version _RPTC_H2.4