Manio Curio versione greco

Σαυνιτῶν δὲ μετὰ τὴν ἧτταν ἀφικομένων πρὸς αὐτὸν καὶ χρυσίον διδόντων ἔτυχεν ἐν χύτραις ἕψων γογγυλίδας· ἀπεκρίνατο δὴ τοῖς Σαυνίταις μηδὲν χρυσίου δεῖσθαι τοιοῦτον δεῖπνον δειπνῶν, αὑτῷ δὲ βέλτιον εἶναι τοῦ χρυσίον ἔχειν τὸ κρατεῖν τῶν ἐχόντων.

Manio Curio, giunti da lui dopo la sconfitta i Sanniti e offrendogli dell'oro, casualmente si trovava a cucinare delle rape al fuoco;

rispose ai Sanniti di non aver bisogno per niente di oro, mentre preparava un tale pranzo, e che per lui era meglio del possedere l'oro il dominare quelli che lo possiedono.

Note
Σαυνιτῶν ἀφικομένων = genitivo assoluto
διδόντων = ίδωμι participio attiva presente plurale genitivo
ἀφικομένων =ἀφικνοῦμαι participio mediopassivo aoristo b maschile / feminile / neutro / plurale genitivo
ἀπεκρίνατο = ἀποκρίνω verbo mediopassivo aoristo indicativo singolare terza plurale

release check: 2020-03-20 23:08:43 - flow version _RPTC_H2.4