Gli intellettuali e l'esercizio fisico - versione latino

Stultum est atque minime convenit litteratoviro exserarelacertos, cervicem dilatare latera firmare.

Cum tibi feliciter sagina cessit et tori creverunt, vires opimi bovis nec pondus aequas: ac praeterea corporis sarcinaanimus eliditur et minus expeditus est.

Itaque quam maxime circumscribe corpustuum et animo locum laxa.

Corpus contra laxabunt excitationes moderatae, ut cursus ut saltus vel ille qui corpus in altum levat, vel ille qui in longum mittit. Quicquid facies, cito reverte a corpore ad animum: eum semper exerce.

E' stolto e non conviene affatto all'uomo erudito  mostrare il braccio, estendere la testa, fortificare i fianchi.

Quando ti è andata via con successo la grassezza e ti sono cresciuti i muscoli, tu non raggiungi le forze dei grassi  tori né  (il loro) il peso: anzi oltre a ciò il peso dell'animo viene soffocato ed è meno risoluto.

E quindi limita quanto più il tuo corpo ed amplia i punti fondamentali per l'animo.

Gli esercizi moderati al contrario rafforzeranno il corpo, come la corsa e il salto o quello che solleva in alto il corpo o quello che lo manda in lungo. Qualunque cosa farai, torna prontamente indietro dal corpo all'animo: esercitalo sempre.

Argomento correlato a questa versione: Il pronome relativo latino. Ripassalo con il video:

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-24 00:06:40 - flow version _RPTC_G1.1