La filosofia come regola di vita - Versione latino di Seneca

La filosofia come regola di vita Versione latino Seneca

Questo bisogna affermare e fissare in modo più profondo: che nessuno può vivere felicemente e tollerabilmente senza filosofia.

Noi dunque dobbiamo perseverare e aggiungere forza del sapere, con applicazione continua alla mente e all'animo. La filosofia infatti forma l'animo, regola la vita, guida le azioni e ti indica le cose da fare e da evitare, siede al timone e mantiene la rotta che affronta ondate e tempeste. Senza questa (la filosofia) nessuno può vivere tranquillamente e senza pensieri;

tutte le cose che accadono esigono un consiglio, che soltanto alla filosofia bisogna chiedere. Qualcuno dirà : "A cosa mi serve la filosofia se c'è il destino? A cosa serve se c'è un Dio che regge il mondo? A cosa serve se comanda il caso?" Qualsiasi cosa esista tra queste, o Lucilio, bisogna filosofare;

Sia che ci costringa un fato con legge enesorabile, sia che un Dio, arbitro dell'universo, abbia disposto ogni cosa, sia che il caso spinga e muova disordinatamente le faccende umane, la filosofia ci deve proteggere. Questa ci esorterà a obbedire a Dio volentieri e con riluttanza alla sorte; infatti dobbiamo seguire Dio e bisogna sopportare il caso.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 23:08:32 - flow version _RPTC_G1.1