Violenza verso la moglie

Violenza verso la moglie versione latino Valerio Massimo

Egnatius Mecenius uxorem, quod vinum bibisset, fusti percussam interemit, idque factum non accusatorem tantum, sed etiam reprehensore cariut, unoquoque existimante optimo illam exemplo violatae sobrietatis poenas pependisse.

Egnazio Mecenio, picchiata la moglie con un bastone, la uccise poiché aveva bevuto del vino e questo suo gesto non solo mancò di accusatore, ma nemmeno chi lo criticasse, dato che ciascuno riteneva che la donna avesse pagato con un'ottima punizione esemplare la pena per aver violato la sobrietà.

E certamente qualsiasi donna desideri smodatamente (fare) uso di vino, chiude la porta a tutte le buone qualità e la apre a tutti i comportamenti peccaminosi.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 23:11:45 - flow version _RPTC_G1.1