Platone (Versione latino da verte per il biennio)

PLATONE VERSIONE DI LATINO DI APULEIO TRADUZIONE DAL LIBRO da Verte per il biennio pag. 184 n°180

platoni habitudo corporis cognomentum dedit;

A Platone dette il soprannome l'aspetto fisico Infatti, all'inizio venne chiamato Aristocle.

Fu detto che suo padre sia stato Aristone. Ma la madre fu Perictione, figlia di Glauco; e su entrambi la nobiltà abbastanza famosa. Infatti il padre Aristone discese attraversoCodro dallo stesso Nettuno; il sangue materno derivò dal sapientissimo Solone, che fu fondatore delle leggi attiche. Nacque anche nel mese che presso gli Attici è chiamato thargelion, nel giorno in cui si tramanda che a Delo Latona abbia partorito Apollo e Diana.

Il giorno prima sappiamo che nacque Socrate: infatti gli sembrò di aver visto un pulcino di cigno sull'altare, cha fu consacrato a Cupido nell'Accademia, che aveva volato e si era posato sul suo petto e subito dopo si era diretto verso il cielo con le ali, allietando con un canto musicale gli uditi degli uomini e degli dei.

Mentre Socrate riferiva questo nell'assemblea degli amici, giunse Aristone, per presentare il giovinetto Platone al maestro Socrate. Appena quello vide il ragazzo e dall'aspetto esteriore intuì la sua più profonda indole: " Lui era qui, o amici - disse - il cigno nell'Accademia di Cupido.

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-09-20 22:46:16 - flow version _RPTC_G1.1