I primi tre imperatori - LINGUA MAGISTRA da Aurelio Vittore

I primi tre imperatori
versione latino Aurelio Vittore traduzione dal libro
Lingua Magistra vol. 1 pagina 215 numero 78

Octavianus victoriam placide exercuit et Augustum cognomen habuit; Augustus adiecit imperio Raetiam Illyricumque ac pacavit exterorum populorum ferociam nisi ...

Ottaviano amministrò in modo pacifico la vittoria e ricevette il cognome di Augusto; Augusto aggiunse all’impero la Rezia e l’Illirico e sedò la ferocia dei popoli esterni tranne della Germania;

aveva vinto Antonio e, dopo Numa aveva chiuso le porte del tempio di Giano; infatti le guerre riposavano. Egli fu ucciso da una malattia in una città Campana, Nola;

poi Claudio Tiberio era stato acquisito tra i figli di Augusto e ricevette L’Impero subdolo e macchinatore spesso simulava; l’intelligenza di Tiberio era grande, ma dopo i buoni inizi alla fine fu dannoso e con molta crudeltà punì molti uomini onesti familiari ed esterni. Egli si rifugiò nell’isola di Capri.

Dunque Claudio Tiberio fu soppresso da malattia o da un attentato e Caio viene designato all’impero; Caio aveva il cognome di Caligola. Per il tramite della figlia Augusto era prozio di Caio e dalla famiglia materna Agrippa e Druso erano antenati di Caio.

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-04-29 15:36:22 - flow version _RPTC_G1.3