Ottaviano - Aurelio Vittore versione latino Sermo latinus

Ottaviano
versione di latino e traduzione dal libro a Sermo Latinus

Caesar Octavianus ex Octavia familia in Iuliam translatus in ultionem Iulii Caesaris, a quo heredes fuerat institutus, Brutum et Cassium caedis auctores in Macedonia vicit....

Cesare Ottaviano, passato dalla famiglia Ottavia a quella Giulia, per vendetta di Giulio Cesare dal quale era stato nominato erede, sconfisse in Macedonia Bruto e Cassio, responsabili dell'omicidio.

Nello stretto di Sicilia prevalse su Sesto Pompeo, figlio di Gneo Pompeo, che rivendicava i beni paterni. Ad Ambracia, sulla costa di Azio, sconfisse il console Marco Antonio che occupava la Siria, vinto dall'amore per Cleopatra.

Domò la parte rimanente del mondo per mezzo di ambasciatori. I Parti spontaneamente gli restituirono le insegne, che sottrassero a Crasso. Gli Indi, gli Sciti, i Sarmati, i Daci, che non aveva sottomesso, mandarono doni.

Con la propria mano chiuse le porte del tempio di Giano, chiuse due volte prima di lui, la prima sotto Numa, la seconda dopo la prima guerra punica. Nominato dal senato dittatore a vita per queste imprese fu chiamato Divo Augusto

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-04-29 15:36:22 - flow version _RPTC_G1.3