Il capretto e il lupo

Έν τῷ πεδίῳ ἒριφον λύκος βλέπει καί έσθίειν βούλεται, άλλα τῶν τῆς ποίμνης κυνιδίων φόβον έχει, έν θάμνῳ οὗν κρύπτεται καί μένει....

Un lupo vede nel campo un capretto e vuole mangiare, ma ha paura dei cagnolini del pastore, quindi si nasconde e sta fermo in un cespuglio.

A mezzogiorno il pastore va all’ombra degli alberi e si reca presso la sorgente, il capretto resta solo nel campo. Il lupo piomba sul capretto, il capretto fugge, ma è inseguito dal lupo. Infine il capretto pone fine alla fuga e si volta e dice al lupo:

« vedo la mia morte, o lupo, ma voglio morire con onore: cosicchè tu canta ed io danzerò». Il lupo canta e il capretto danza. I cagnolini del pastore odono il canto, e subito giungono e lo inseguono.

Il lupo si rivolge e dice al capretto: « Giustamente muoio; infatti sono in grado di cacciare, non cantare». Il racconto insegna che coloro che vogliono fare ciò che non sono capaci arrivano troppo tardi.

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:56:49 - flow version _RPTC_G1.2