Il cervo e il leone in una spelonca

Ελαφος, υπο κυνηγων διωκομενη...

Una cerva, siccome era inseguita dai cacciatori, fuggendo velocissima in un territorio montagnoso, giunge davanti ad una grotta molto profonda nella quale dormiva un vecchio leone e lì entrava (εἴσειμι), desiderosa di salvarsi.

Quello, all'odore e all'affanno della cerva, si sveglia e, vedendo (ἐφορμάω) la più facile e debole preda, subito la brama.

Dopo essere stata presa e portata via, diceva: "Me infelice, poiché avendo fuggito gli uomini mi consegno ad un belva". Così pure alcuni uomini benché vicinissimi a fuggire, si cacciano in un pericolo più grave.

TESTO GRECO COMPLETO

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-09-17 00:23:56 - flow version _RPTC_G1.1