Il gabbiano e il nibbio

λάρος ἰχθὺν καταπιὼν διαρραγέντος αὐτοῦ τοῦ φάρυγγος ἐπὶ τῆς ἠιόνος νεκρὸς ἔκειτο. ἰκτῖνος δὲ αὐτὸν θεασάμενος ἔφη· ἄξια σύ γε πέπονθας, ὅτι πτηνὸς γεννηθεὶς ἐπὶ θαλάσσης τὴν δίαιταν ἐποιοῦ.    οὕτως οἱ τὰ οἰκεῖα ἐπιτηδεύματα καταλιπόντες καὶ τοῖς μηδὲν προσήκουσιν ἐπιβαλλόμενοι εἰκότως δυστυχοῦσιν.

Un gabbiano che aveva ingoiato un pesce, avendo riportato una lesione allo stomaco giaceva morto sulla spiaggia ma un nibbio vedendolo visto disse "Hai avuto quello che ti meriti, poiché tu, che eri nato uccello, hai voluto prendere il tuo cibo nel mare." Così quelli che abbandonano il loro mestiere per dedicarsi ad un altro non adatto per loro finiscono giustamente nei guai.

ΛΑΡΟΣ ΚΑΙ ΙΚΤΙΝΟΣ

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-09-17 00:16:38 - flow version _RPTC_G1.1