Il lupo e l'aratore

Il lupo e l'aratore versione greco Esopo

Αροτης λυσας το ζευγος επι ποτον απηγαγε. Λυκος δε λιμωττων και τροφην ζητων ως περιετυχε τω αροτρω το μεν πρωτον τας των ταυρων ζευγλας...

Mentre un aratore, staccati i buoi, li conduceva ad abbeverarsi, un lupo essendo affamato in cerca di cibo si imbattè nel suo aratro.

Costui cominciò prima a leccare tutto intorno il gioc, poi senza saper come, poco alla volta, vi introdusse il collo e non fu più capace di tirarlo fuori cosicchè si mise a trascinar l'aratro nel solco.

Quando, al suo ritorno, l'aratore lo vide, esclamò: "Dio volesse, cattivo soggetto, che tu lasciassi i furti e le scelleratezze per darti al lavoro dei campi!". Così gli uomini malvagi, anche quando si comportano nel modo più promettente, non trovano credito a causa del loro carattere.

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:56:33 - flow version _RPTC_G1.2