La pernice e i galli

Αλεκτρυονας τις εν τη οικια εχων περιετυγχανε περδικι τιθασω και τουτον αγορασας εισεκομισεν εν τη οικια αυτο του δυνανατρεφειν τοις ορνιθος ενεκα ... οταν ορωσιν αυτους μηδε των οικειων απεχομενους.

Testo greco completo

Un uomo che aveva a casa dei galli, trovava per caso una pernice domestica e dopo averlo comprato lo portò a casa per allevarlo con gli (altri) uccelli Ma poiché i galli la colpivano e la cacciavano, la pernice era molto afflitta poiché riteneva che ciò fosse perché lei era di un'altra stirpe (razza). Ma poco dopo, vede i galli che combattevano fortemente e che si colpivano l'uno con l'altro.

La pernice vedendo queste cose, avendo fine la (sua) sofferenza diceva: "Ma io dopo questo non soffro;

infatti vedo questi che combattono l'uno con l'altro". La favola dimostra che i superbi fra gli uomini talvolta sopportano facilmente le prepotenze da quelli (che gli sono) vicino, qualora vedano che quelli non si allontanino dai parenti.

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-09-17 00:23:55 - flow version _RPTC_G1.1