L'asino e le cicale - versione greco Esopo

L'ASINO E LE CICALE
VERSIONE DI GRECO di Esopo
TRADUZIONE

Avendo sentito delle cicale che cantavano, un asino si compiacque per il melodioso suono e intenzionato ad emulare la loro voce melodiosa disse: "Che cosa mangiate per emettere (leti, mangiando che cosa emettete) un tal suono?". Avendo quelle risposto la rugiada, l'asino, aspettando la rugiada, morì di fame.

Così coloro che desiderano cose contrarie alla natura, olire a non ottenere ciò a cui aspirano, subiscono le più grandi sventure.

Copyright © 2007-2023 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2023 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2023-01-19 02:07:10 - flow version _RPTC_G1.1