Le cagne affamate

Κυνες λιμωττ

text-align: justify;">ουσαι, ως εωρων εν τινι ποταμω βυρσας βρεχομενα, μη δυναμεναι εφικνεισθαι αυτων συνετιθεντο οπως πρωτον το υδωρ εκπινωσι, ειθ' ουτως επι τας βυρσας παραγιγνωνται. Συνεβαινε δε αυταις πινουσαις διαρρηγνυσθαι πριν των βυρσων εφικνεισθαι. Ουτως ενιοι των ανθρωπων, υφισταμενοι επισφαλεις μοχθους δί ελπιδα κερδους, φθανουσι καταναλισκομενοι πριν περιγιγνεσθαι τουτων α βουλονται.

Delle cagne che soffrivano la fame poiché vedono in un fiume delle pelli che erano state immerse non riuscendo a raggiungerle (ἐφικνέομαι regge il genitivo αυτων) si organizzavano prima per bere l'acqua poi (ειθ' = εἶτα) per arrivare vicino alle pelli.

Accadeva loro invece di scoppiare mentre bevevano. [lett. Accadeva invece che a loro che bevevano di scoppiare] prima di raggiungere le pelli.

Così alcuni fra gli uomini, per la speranza di un profitto affrontano pericolose fatiche, prima di raggiungere le cose che vogliono.

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-09-17 00:16:38 - flow version _RPTC_G1.1