Ciro e Astiage

Post multos deinde reges per ordinem successionis regnum ad astyagem descendit.

Dopo molti re, il regno, in ordine di successione, pervenne ad Astiage.

Una volta Astiage in sogno vide che della figlia (aveva solo una figlia / una figlia unica) era nata una vite, e dalla vite era ombreggiata l'intera Asia. Avendo interrogato gli indovini circa il sogno, seppe che sua figlia sarebbe stata genitrice di un figlio e che sarebbe stato spogliato del regno dal nipote. Essendo stato atterrito dal responso non diede in sposa la figlia ad un uomo illustre né a un Medo perché la nobiltà di natali da parte di padre e madre non inorgoglisse l'animo del nipote, ma la diede in matrimonio a Cambise, personaggio mediocre appartenente al popolo persiano, a quel tempo sconosciuto.

E non essendosi liberato neppure così dalla paura causatagli dal sogno, fece venire presso di lui la figlia gravida, per far uccidere il nipote dopo il parto. L'infante, una volta nato, viene consegnato ad Arpago, partecipe dei segreti del re, perché l'uccida. Questi temendo che, qualora alla morte del re l'impero cada nelle mani della figlia, dato che il re non aveva generato alcun maschio, ella vendichi a spese del ministro l'uccisione del bambino, non avendo potuto farla ricadere sulla testa del padre, consegna il fanciullo al pastore del gregge reale, affinché l'esponga.

Per caso in quel tempo anche al pastore era nato un figlio. Sua moglie, udito che il re infante era stato esposto, con moltissime preghiere supplica che il bambino le sia portato e mostrato. Il pastore, estenuato dalle sue preghiere, tornato nel bosco, trova accanto al bambino una cagna che porge le mammelle al pargolo difendendolo dalle fiere e dai volatili.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 11:39:20 - flow version _RPTC_G1.1