La Spagna e i suoi abitanti (Versione latino Giustino)

La Spagna e i suoi abitanti Autore: Giustino

Hispania Europae terminos claudit.

La Spagna chiude i confini dell'Europa.

Questa è detta Iberia dal fiume Ibero. Posizionata tra l'Africa e la Gallia, è molto fertile: infatti non è né bruciata da un forte sole come l'Africa, né tormentata da continui venti come la Gallia, ma per il clima temperato e per le opportune e utili pioggie è produttiva in tutti i generi di messi. Offre abbondanza in tutte le cose, non solo ai suoi stessi abitanti, ma anche all'Italia e alla città romana.

E' molto ricca di frumento, ma anche di vino, di miele e di olio. Grande è la quantità di lino e prodotti: sicuramente nessuna terra è più ricca di minio. In essa i corsi dei fiumi non sono impetuosi e forti, ma lenti, e irrigano le vigne e i campi, e sono estuari dell'Oceano, abbondantemente pescosi, molti sono anche ricchi d'oro.

E' conclamata specialmente la pazienza degli spagnoli: infatti i corpi degli uomini sono preparati alla fame e alla fatica, le anime alla morte. Presso loro fino a questo tempo si ricorda quel Variato, che per dieci anni mise a dura prova l'esercito dei romani con alterna fortuna.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-24 01:28:23 - flow version _RPTC_G1.1