Eracle al bivio: un semidio tra errore e virtù

Antropoi pagina 55 numero 43
Inizio: Ὁ Ήρακλῆς ἡμιθεός ἐστιν...

Eracle è un semidio;

nasce infatti dal re degli dei e da Alcmena. Ma lui è divisio nell'anima; a volte sbaglia terribilmente, ma poi coraggiosamente sopporta delle notevoli fatiche e beneficia gli uomini purificandosi degli errori. Quando Eracle è un adolescente è in difficoltà e dice: "Quale delle due strade nella vita voglio percorrere, verso la virtù o verso la malvagità?".

La Virtù, osservando il divino fanciullo e volendo sciogliere il dubbio, si avvicina e dice: "Se ti preoccupi della tua felicità, segui la mia strada, sebbene difficile;

infatti gli dei non offrono vantaggi agli uomini senza fatica

release check: 2020-06-29 15:01:34 - flow version _RPTC_G1.1