Le truppe di Agesilao sventano un agguato - Senofonte versione greco Anthropoi

LE TRUPPE DI AGESILAO SVENTANO UN AGGUATO Versione di greco di Senofonte TRADUZIONE dal libro Anthropoi - pag. 87 n. 71

Il giorno dopo Agesilao condusse via l’esercito e l’unica angusta via di fuga visibile era uella di percorrere il piano.

Gli Arcarnesi, avendo trovato gli spartani, ritirandosi verso il confine dei monti attaccavano e colpivano i soldati di Agesilao. Ma Agesilao, pensando fosse difficile marciare in un posto angusto, decise di inseguire quelli che si lanciavano da sinistra, infatti il monte era accessibile sia ai cavalieri sia ai fanti.

E quando Agesilao si sacrificò, gli Arcarnesi tennero duramente respingendo e lanciando i giavellotti, ferendone molti.

Dopo che ci fu il segnale, gli opliti correvano e i cavalieri si lanciavano al galoppo. Dunque i fuggitivi degli Acarnesi, subito si chinarono e morirono fuggendo verso i monti.

release check: 2020-03-21 08:40:00 - flow version _RPTC_H2.4