Tantalo dal cielo all'inferno

Anthropoi pagina 55 numero 44

Τάνταλος, ὁ τῆς Λυδίας δεσπότες..

Tantalo, il signore della Lidia, celebre per ricchezza e gloria, è amico degli dèi ; è  invitato perciò spesso  ai simposi degli dèi sull'Olimpo.

Ma Tantalo, spinto dalla superbia, ruba l'ambrosia, il cibo degli dèi, e la dona agli uomini ; egli rivela anche i misteri degli dèi ai mortali.

A causa del furto e di altri misfatti, Tantalo viene punito nell'Ade ; ha un macigno sopra la testa e si trova in una palude. La palude tocca il mento del misero uomo, ma quando vuole bere, si secca.

Presso la palude Tantalo vede da entrambe le parti alberi con frutti, ma se tende la destra, volendo mangiare i frutti, i rami sono sollevati dai venti fino al cielo insieme coi frutti. Così viene tormentato terribilmente allo stesso tempo da paura, sete e fame

release check: 2020-03-21 08:39:23 - flow version _RPTC_H2.4