La battaglia di Maratona - Erodoto (Versione kata logon)

La battaglia di Maratona versione di greco di Erodoto
Traduzione dal libro kata logon

"Ως δε σφι διετέτακτο και τα σφάγια εγίνετο καλά, ενθαύτα ως απείθησαν οι Αθηναίοι, δρόμω ίεντο εις τους βαρβάρους ήσαν δε στάδιοι ουκ ελάσσονες το μεταίχμιον αυτών ή οκτώ.

Οι δε Πέρσαι ορώντες δρόμω επιόντας παρεσκευάζοντο ως δεξόμενοι, μανίην τε τοίσι Αθηναίοισι επέφερον και πάγχυ ολεθρίην, ορώντες αυτούς εόντας ολίγους, και τούτους δρόμω επειγομένους ούτε ίππου υπαρχούσης σφι ούτε τοξευμάτων.

Ταύτα μεν νυν οι βάρβαροι κατείκαζον Αθηναίοι δε επείτε αθρόοι προσέμειξαν τοίσι βαρβάροισι, εμάχοντο αξίως λόγου.

Πρώτοι μεν γαρ Ελλήνων πάντων των ημείς ίδμεν δρόμω ες πολεμίους εχρήσαντο, πρώτοι δε ανέσχοντο εσθήτά τε Μηδικήν ορώντες και τους άνδρας ταύτην εσθημένους τέως δε ην τοίσι Έλλησι και το ούνομα το Μήδων φόβος ακούσαι. "

Quando furono ai loro posti e i sacrifici ebbero dato esito favorevole, gli Ateniesi, lasciati liberi di attaccare, si lanciarono in corsa contro i barbari; fra i due eserciti non c'erano meno di otto stadi.

I Persiani vedendoli arrivare di corsa si preparavano a riceverli e attribuivano agli Ateniesi follia pura, autodistruttiva, constatando che erano pochi e che quei pochi si erano lanciati di corsa, senza cavalleria, senza arcieri. Così pensavano i barbari; ma gli Ateniesi, una volta venuti in massa alle mani con i barbari, si battevano in maniera memorabile. Furono i primi fra tutti i Greci, a nostra conoscenza, a tollerare la vista dell'abbigliamento medo e degli uomini che lo vestivano; fino ad allora ai Greci faceva paura anche semplicemente udire il nome dei Medi oppure se vi piace di più (trattasi di traduzione fatta da altro utente del forum) Dopo che l’esercito fu schierato e i sacrifici ebbero dato responsi favorevoli, gli ateniesi, mandati all'attacco si lanciarono in corsa contro i barbari.

Non c’erano tra i due eserciti meno di otto stadi. I persiani, vedendo che quelli si precipitavano in corsa, si prepararono a riceverli, e rimproverarono agli ateniesi una follia assolutamente rovinosa, vedendo che, in così pochi, si affrettavano a corsa, non disponendo neanche di cavalleria né di arcieri.

Questo fu ciò che allora i barbari supposero. Dopo aver attaccato battaglia tutti in massa contro i barbari, gli ateniesi combatterono in modo degno di esser raccontato. Infatti, per primi tra tutti i greci di cui abbiamo notizia si sono scagliati a corsa contro i nemici; per primi hanno resistito nel vedere le vesti dei Medi e gli uomini che le indossavano: fino ad allora i greci avevano avuto paura anche solo di udire il nome dei Medi.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 12:34:22