La guerra del Peloponneso - Greco lingua e civiltà

Greco Lingua e civiltà 1 pagina 180 numero 46

Inizio: Χαλεπος και μικρος πολεμος εν τη Αττικη εγιγνετο, οτε οι Αθηναιων στρατηγοι προς την Πελοποννησον μαχεσθαι εβουλευοντο.

....... Fine: Επειτα δε και οι νοσοι τον δημον εβλαπτον και ολιγοι των πολιτων ισχυροι ησαν εκ του θανατου φευγειν.

Una guerra aspra e lunga ci fu nell'Attica, quando gli strateghi degli Ateniesi vollero combattere contro il Peloponneso e convinsero l'ecclesia che era utile per la salvezza di Atene fare così.

Per prima cosa annunciarono una guerra ingiusta e illegale agli alleati degli Spartani e soprattutto a Corinto, così gli Spartani furono costretti a portare aiuto agli alleati e ad assalire l'Attica.

I villaggi dell'Attica furono spesso devastati, finché gli Ateniesi e gli alleati degli Ateniesi saccheggiarono le coste del Peloponneso, e non fu possibile agli strateghi raggiungere la Laconia.

Grandi sofferenze ci furono per il popolo e la guerra generò un giusto odio verso gli strateghi degli Ateniesi. Poi anche le malattie colpirono il popolo e pochi tra i cittadini furono in grado di sfuggire alla morte.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 12:58:54