Guerra e Pace - Isocrate libro Erga emeron versione greco

Guerra e pace
versione greco isocrate
traduzione libro ERGA EMERON pagina 218 numero 133

Πᾶσι γὰρ ἦν φανερὸν ὅτι μᾶλλον ἡσθήσεσθε τοῖς παρακαλοῦσιν ὑμᾶς ἐπὶ τὸν πόλεμον ἢ τοῖς περὶ τῆς εἰρήνης συμβουλεύουσιν.

Οἱ μὲν γὰρ προσδοκίαν ἐμποιοῦσιν ὡς καὶ τὰς κτήσεις τὰς ἐν ταῖς πόλεσι κομιούμεθα, καὶ τὴν δύναμιν ἀναληψόμεθα πάλιν, ἣν πρότερον ἐτυγχάνομεν ἔχοντες· οἱ δ' οὐδὲν τοιοῦτον ὑποτείνουσιν, ἀλλ' ὡς ἡσυχίαν ἔχειν δεῖ καὶ μὴ μεγάλων ἐπιθυμεῖν παρὰ τὸ δίκαιον, ἀλλὰ στέργειν τοῖς παροῦσιν, ὃ χαλεπώτατον πάντων τοῖς πλείστοις τῶν ἀνθρώπων ἐστίν Οὕτω γὰρ ἐξηρτήμεθα τῶν ἐλπίδων καὶ πρὸς τὰς δοκούσας εἶναι πλεονεξίας ἀπλήστως ἔχομεν, ὥστ' οὐδ' οἱ κεκτημένοι τοὺς μεγίστους πλούτους μένειν ἐπὶ τούτοις ἐθέλουσιν, ἀλλ' ἀεὶ τοῦ πλέονος ὀρεγόμενοι περὶ τῶν ὑπαρχόντων κινδυνεύουσιν.

Ὅπερ ἄξιόν ἐστι δεδιέναι, μὴ καὶ νῦν ἡμεῖς ἔνοχοι γενώμεθα ταύταις ταῖς ἀνοίαις· λίαν γάρ τινές μοι δοκοῦσιν ὡρμῆσθαι πρὸς τὸν πόλεμον, ὥσπερ οὐ τῶν τυχόντων συμβεβουλευκότων, ἀλλὰ τῶν θεῶν ἀκηκοότες ὅτι κατορθώσομεν ἅπαντα καὶ ῥᾳδίως ἐπικρατήσομεν τῶν ἐχθρῶν.

imgscrambler}Ed è proprio su questa ricerca di facile consenso che si è gettata la fiumana dei bei parlatori, perché si sono tutti accorti, per esempio in questa occasione, che voi godete di più a sentire chi vi compone esortazioni di guerra di chi vi da buoni consigli di pace.

I primi infatti vi fanno balenare la speranza di recuperare le nostre proprietà nelle altre città e riconquistare la potenza che avevamo prima; gli altri non vi insinuano alcun pensiero del genere, ma vi esortano alla pace e a non nutrire ambizioni ingiuste, bensì ad accontentarvi di ciò che avete: cosa che è la più difficile di tutte per la maggior parte degli uomini.

Il fatto è che siamo così «speranza-dipendenti» e così insaziabili di fantasmatici guadagni, che neanche quelli veramente straricchi si accontentano di ciò che hanno, ma bramano sempre di più a costo di perdere tutto.

E c'è ragione di temere che siamo anche adesso in preda a questa pazzia. Infatti mi sembra che alcuni siano troppo propensi alla guerra, come se non li avessero certo consigliati i primi venuti, ma gli dèi in persona avessero loro rivelato che a noi andrà tutto bene e che spezzeremo le reni ai nemici. {/imgscramble

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-08-10 09:31:14