Demade e Filippo

Inizio: μετὰ δὲ τὴν μάχην ὁ Φίλιππος τρόπαιον στήσας καὶ τοὺς νεκροὺς εἰς ταφὴν συγχωρήσας ἐπινίκια τοῖς θεοῖς ἔθυσε ... Fine: πρὸς ἑαυτὸν ἀναλαβεῖν ἐντίμως.(Diodoro Siculo)

Testo greco completo

Dopo la battaglia Filippo innalzato il trofeo e concesso i morti per la sepoltura fece sacrifici per la vittoria agli dei e onorò secondo i meriti quelli che si erano comportati eroicamente.

Alcuni dicono che anche versato vino puro durante il grande banchetto e insieme agli amici facendo la festa della vittoria camminava in mezzo ai prigionieri oltraggiando con parole la sventura di quelli che erano infelici.

L'oratore Demade che era tra i prigionieri in quel momento opportuno potendo servirsi di parlare francamente ed esprimere la propria opinione di frenare l’insolenza del re. ...(CONTINUA)

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-08-10 09:33:28