Mal comune ... mezzo gaudio!

Eulogos pagina 123 numero 17

Inizio: Λαγω ποτε συνερχονται και τον δειλον των λαγων βιον αποκλαιουσι .......

Fine Ο μυθος διδασκει οτι οι αθλιοι παραμυθιαν εχουσιν εξ αλλοτριων συμφορων

Un giorno le lepri si incontrano e piangono la vita codarda delle lepri, piena di paura (quelle infatti avevano vergogna della loro codardia); e decidono di gettarsi nello stagno fiume e là affogano;

ritengono infatti che la vita dei paurosi sia invivibile.

Dunque, subito si apprestano al vicino stagno. Presso lo stagno, molte rane sono sedute in cerchio ...(continua)

Qui puoi vedere il testo greco completo

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 13:20:50