I viandanti e il platano - Il Greco di Campanini

Il Greco di Campanini pagina 294 numero 90

Inizio: Οδοιποροι θερινη ορα περι μεσηβριαν υπο καυματος τρυχομενοι εν τη σκια πλατανου ανεπαυοντο. .... Fine: καιπερ ευεργετουντες τους πελας, επι τη χρηστοτητι απιστονται.

Testo greco completo

I viandanti nella stagione estiva, essendo estenuati dal caldo, si riposavano all'ombra di un platano.

Guardando verso il platano dicevano: "Come è inutile questo albero per gli uomini privo di frutti".

Quello prendendo la parola replicava: O ingrati, pur approfittando anche ora del mio utile servigio, mi chiamate con disprezzo inutile e privo di frutti?" Così anche alcuni fra gli uomini sebbene i vicini li beneficino non danno fede alla (loro) bontà.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-08-10 09:33:59