La fondazione di Tebe - Il Greco di Campanini

Il Greco di Campanini 1 pagina 392 numero 125

Θνησκουσης της μητρος ο Καδμος του Θρακας ελειπε και ηρχετο ... Περιεσωζοντο δε πεντε, Εχιων, Ουδαιος, Χθονιος, Υπερηνωρ, Πελωρος

Testo greco completo

Essendo morta la madre, Cadmo fu ospitato dai traci e andava a Delfi facendo domande su Europa.

Il dio diceva di non indagare su Europa, di usare come guida una mucca bianca e di fondare una nuova città dove la mucca si fosse accasciata. Ottenuto il responso andava attraverso la Focide, e in seguito imbattendosi nella giovenca e nei bovari di Peloganto andava dietro a questa.

Questa dopo aver attraversato la Beozia si coricava dove Cadmo fonda la città di Cadmea (chiamata ora Tebe). Volendo sacrificare la giovenca ad Atena manda i compagni per prendere dell'acqua dalla fonte Aria: ma il drago, che sorvegliava la fonte uccide i compagni di Cadmo....(continua)

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 13:22:34