Le donne di Lemno - Il Greco di Campanini

Il Greco di Campanini pagina 304 numero 97

Inizio: Οτε οι Αργοναυται ναυαρχουντος Ιασονος προσισχουσι Λημνω ... Fine Υπισπυλη δε Ιασονι συνευναζεται, και γεννα παιδας Ευνηον και Νεβροφονον (Pseudo Apollodoro)

Testo greco completo

Quando gli Argonauti, sotto il comando di Giasone, sbarcarono a Lemno, l'isola si trovava ad essere deserta di uomini e governata da Ipsipile, la figlia di Toante, per il seguente motivo: le donne di Lemno non onoravano Afrodite;

essa, allora, le punì rendendole maleodoranti, e per questo i loro mariti, prendendo) delle prigioniere di guerra dalla vicina Tracia, dividevano il letto con loro.

Oltraggiate,...(CONTINUA)

Video Spiegazione correlata

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 13:22:34