Clitennestra (Versione latino Igino)

Clitennestra versione latino Igino e traduzione

Clytaemnestra Tyndarei filia Agamemnonis uxor cum audisset ab Oeace Palamedis fratre Cassandram sibi paelicem adduci, quod ementitus est ut fratris iniurias exsequeretur, tunc Clytaemnestra cum Aegistho filio Thyestis cepit consilium ut Agamemnonem et Cassandram interficeret, quem sacrificantem securi cum Cassandra interfecerunt.

Clitennestra, figlia di Tindaro e moglie di Agamennone, aveva saputo da Eace, fratello di Palamede, che il marito stava portandole in casa Cassandra come concubina; Eace aveva mentito per vendicare la violenza subita dal fratello.

Allora Clitennestra decise insieme a Egisto, figlio di Tieste, di uccidere Agamennone e Cassandra; e così uccisero con una scure Agamennone, mentre stava sacrificando, e anche Cassandra.

Ma Elettra, figlia di Agamennone, salvò il fratello Oreste ancora bambino e lo mandò nella Focide presso Strofio, che aveva sposato la sorella di Agamennone, Astiochea.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-16 00:35:39 - flow version _RPTC_G1.1